Akademie für Alte Musik Berlin

Orchestre

Biografia

L'Akademie für Alte Musik Berlin (Akamus) è stata fondata nel 1982 a Berlino. Fin dagli albori, è diventata una delle principali orchestre da camera al mondo su strumenti d'epoca e può vantare una storia di successi senza precedenti. Da New York a Tokyo, da Londra a Buenos Aires, Akamus è ospite sempre gradito e si esibisce regolarmente nei luoghi più importanti in Europa e all'estero, viaggiando anche negli Stati Uniti e in Asia.

Akamus si è affermata come uno dei pilastri della vita culturale berlinese, detenendo una propria serie di concerti al Konzerthaus di Berlino da più di trent’anni e avendo collaborato con la Staatsoper di Berlino nel repertorio barocco dal 1994. Inoltre, l'ensemble ha una sua propria serie di concerti al Prinzregententheater di Monaco dal 2012.

Con una media di cento esibizioni all'anno, Akamus si esibisce in una varietà di formazioni che spazia dalla musica da camera al repertorio sinfonico. Oltre a lavorare con i direttori ospiti, l'orchestra viene spesso diretta dalla postazione del primo violino, Bernhard Forck, Georg Kallweit o Stephan Mai.

L'ensemble ha una collaborazione particolarmente stretta e duratura con René Jacobs. La loro reciproca passione nell’esplorazione di nuovi percorsi ha portato alla riscoperta e alla nuova interpretazione di molte opere e oratori, con grande successo di critica internazionale. Le loro registrazioni di "Il Ratto dal Serraglio" di Mozart e delle Passioni secondo Matteo e secondo Giovanni di Bach hanno ricevuto numerosi premi; le loro produzioni al Theater an der Wien di Vienna sono state elogiate dalla stampa internazionale.

Direttori come Marcus Creed, Daniel Reuss e Hans-Christoph Rademann hanno un rapporto particolarmente stretto con l'orchestra. Nel passato più recente, Akamus è stato diretta da Emmanuelle Haïm, Bernhard Labadie, Paul Agnew, Diego Fasolis e Rinaldo Alessandrini.

La fruttuosa collaborazione di Akamus con il RIAS-Kammerchor ha portato alla produzione di molte registrazioni pluripremiate. Tra gli ospiti abituali ci sono solisti di fama internazionale come Isabelle Faust, Andreas Staier, Alexander Melnikov, Anna Prohaska, Werner Güra, Michael Volle e Bejun Mehta. Insieme alla compagnia di ballo «Sasha Waltz & Guests», Akamus ha sviluppato produzioni di successo come «Didone ed Enea» (musica di Henry Purcell) e «Medea» (musica di Pascal Dusapin).

Avendo al suo attivo più di un milione di CD venduti, Akamus è senza dubbio un'orchestra di grande successo a livello internazionale. Dal 1994, le sue registrazioni sono state prodotte esclusivamente per Harmonia Mundi Francia e hanno vinto tutti i premi importanti, tra cui il Grammy Award, il Diapason d'Or, Cannes Classico, Gramophone, Edison, MIDEM Classical, Choc de l'année e Jahrespreis der Deutschen Schallplattenkritik. Nel 2006, Akamus ha ricevuto il Premio Telemann di Magdeburgo e nel 2014 la Medaglia Bach ed Echo Klassik.

Le registrazioni più recenti di Akamus includono "Georg Philipp Telemann - Concerti per molti stromenti", Cantate di Bach con Sophie Karthäuser e Michael Volle, "Missa solemnis" di Bruckner con il RIAS-Kammerchor diretto da Łukasz Borowicz e "Cantata", una nuova registrazione con Bejun Mehta.

Discografia

  • Discografia selezionata
  • Händel

    Ode for the Birthday of Queen Anne

    harmonia mundi, 2009
  • Mozart

    Die Zauberflöte

    harmonia mundi, 2010
  • Pergolesi

    Stabat Mater

    harmonia mundi, 2010
  • J. S. Bach

    Die Kunst der Fuge

    harmonia mundi, 2011
  • J. S. Bach

    Missa da Requiem

    harmonia mundi, 2011
  • Vivaldi

    Cello Concertos

    harmonia mundi, 2011
  • Pergolesi

    Septem verba a Christo

    harmonia mundi, 2013
  • J. S. Bach

    Matthäus-Passion

    harmonia mundi, 2013
  • C. P. E. Bach

    Magnificat

    harmonia mundi, 2014
  • W. A. Mozart after J. S. Bach

    Adagios & Fugues

    harmonia mundi, 2014
  • Emilio de Cavalieri

    Rappresentazione di Anima & di Corpo

    harmonia mundi, 2015
  • Mozart

    Die Entführung aus dem Serail

    harmonia mundi, 2015
  • Mendelssohn

    Elias

    accentus, 2016
  • J. S. Bach

    Johannes-Passion

    harmonia mundi, 2016
  • G. Ph. Telemann

    Concerti per molti stromenti

    harmonia mundi, 2017
  • Bruckner

    Missa Solemnis

    accentus, 2018
  • J. S. Bach

    Kantaten:

    Liebster Jesu, mein Verlangen BWV 32

    Ich geh und suche mit Verlangen BWV 49

    Selig ist der Mann BWV 57

    harmonia mundi, 2018

Press

  • […] L’Akademie für Alte Musik Berlin è un eccezionale e camaleontico ensemble […]

    The New York Times

Lorenzo Baldrighi Artists Management SRL Unipersonale - Piazza Gnecchi Ruscone, 2 - 23879 Verderio (LC) - Italia
ph +39.039.9281416 - fx +39.039.9281424 - mail info@baldrighi.com P.IVA 03297510137 - Cookie policy - Privacy policy