Alessandro Taverna

Pianoforte

Biografia

Alessandro Taverna si è affermato a livello internazionale al Concorso Pianistico di Leeds nel 2009: «Il pubblico, all’improvviso, è stato pervaso da una solenne bellezza: sono stati impeccabili minuti di intensa poesia!» ha detto il quotidiano britannico The Independent quando ha eseguito il Primo concerto per pianoforte di Chopin. Da allora la sua carriera lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo nelle più importanti sale e stagioni musicali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Musikverein di Vienna, Royal Festival Hall e Wigmore Hall di Londra, Gasteig di Monaco, Konzerthaus di Berlino, Philharmonic Hall di Liverpool, Sala Verdi e Auditorium di Milano, Bridgewater Hall di Manchester, Auditorium Parco della Musica di Roma, MITO Settembre Musica.

Ha suonato come solista con prestigiose orchestre quali Filarmonica della Scala, Münchner Philharmoniker, Royal Philharmonic Orchestra, Minnesota Orchestra, Royal Liverpool Philharmonic, Bucharest Philharmonic, Scottish Chamber, Bournemouth Symphony, Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala, Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo, collaborando con direttori quali Riccardo Chailly, Fabio Luisi, Lorin Maazel, Daniel Harding, Michele Mariotti, Thierry Fischer, Pier Carlo Orizio, Reinhard Goebel.

È stato scelto dalla fondazione internazionale Keyboard Trust di Londra, per esibirsi in una serie di recital in Europa e negli Stati Uniti, tra cui il Castleton Festival del celebre direttore d’orchestra Lorin Maazel.

Sono numerose le sue prestigiose affermazioni in concorsi pianistici internazionali tra i quali il Piano-e-Competition (Stati Uniti), i concorsi di Londra, di Leeds, di Hamamatsu (Giappone), il Concorso Busoni di Bolzano, il Premio Venezia, il Premio Scriabin di Grosseto, il Premio “Arturo Benedetti Michelangeli”.

Veneziano di nascita, si è formato presso la Fondazione Musicale S. Cecilia di Portogruaro, diplomandosi sotto la guida di Laura Candiago Ferrari col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore.

Ha completato la sua formazione artistica all’Accademia Pianistica di Imola con Franco Scala, Leonid Margarius, Piero Rattalino. Ha conseguito il diploma cum laude all’Accademia Nazionale S. Cecilia di Roma con Sergio Perticaroli e si è in seguito perfezionato alla Lake Como Piano Academy e alla Hochschule für Musik, Theater und Medien di Hannover con Arie Vardi.

Ha ricevuto al Quirinale da Giorgio Napolitano il Premio Presidente della Repubblica 2012, attribuitogli per meriti artistici e per la sua carriera internazionale.

Discografia

  • AA. VV.
    Minnesota International Piano-e-Competition
    Ten Thousand Lakes
  • M. Pagotto
    “Racconti di pianura”

    Trio di Parma

    Alessandro Taverna

    Leandro Camerotto

    Rai, 2013
  • G. Coates

    At Midnight

    Cambridge University Orchestra
    Ruth Fischer:
    Guitar
    Morgan Goff:
    Viola
    Neil Heyde:
    Cello
    Christine Hoock:
    Double Bass
    Peter Sheppard Skaerved:
    Violin
    Stephen Stiens:
    Guitar
    Alessandro Taverna:
    Piano
    Neil Thomson:
    Conductor
    Mihailo Trandafilovski:
    Violin

    Tzadik, 2013
  • Beethoven

    Quasi una fantasia, Pathétique, Eroica Variations and Fugue

    OnClassical, 2014
  • N. Medtner
    Piano Sonatas
    Sonata Reminiscenza Op. 38 No. 1 in A minor
    Sonata Romantica Op. 53 No. 1 in B flat minor
    Sonata Minacciosa Op. 53 No. 2 in F minor
    SOMM Recordings, 2015
  • Debussy, Ravel

    Debussy: Images, Books I & II; L’Isle Joyeuse

    Ravel: Gaspard de la nuit; Jeux d'eau; La Valse

    SOMM Recordings, 2016

Press

  • […] Luminosità e sensibilità. Alessandro Taverna colpisce con Debussy e Ravel […]

    Gramophone

Lorenzo Baldrighi Artists Management SRL Unipersonale - Piazza Gnecchi Ruscone, 2 - 23879 Verderio (LC) - Italia
ph +39.039.9281416 - fx +39.039.9281424 - mail info@baldrighi.com P.IVA 03297510137 - Cookie policy - Privacy policy